Questo sito utilizza cookies tecnici e di terze parti per funzionalità quali la condivisione sui social network.
Cliccando su Accetto, scorrendo questa pagina o cliccando su qualunque suo elemento si acconsente all'uso dei cookie. Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta. Ulteriori informazioni.

banner webecome

 

Una nuova proposta educativa a supporto del percorso di crescita dei nostri bambini

Con Webecome da oggi dirigenti scolastici, insegnanti e genitori della nostra scuola possono aderire insieme ad una nuova proposta educativa, pensata per la prevenzione e il contrasto del disagio sociale nelle giovani generazioni e lo sviluppo delle competenze trasversali nel percorso di crescita delle nostre bambine e dei nostri bambini. La nostra scuola, con l’insegnante Elisabetta Chivino, ha partecipato attivamente alla sperimentazione e alla messa a punto degli strumenti e dei contenuti della proposta.

Cos’è Webecome?

Webecome è una piattaforma online, completamente gratuita e sempre disponibile, con otto percorsi tematici su: introduzione ai disagi giovanili, bullismo, cyberbullismo, diversità, dipendenze, nutrizione, educazione civica digitale e life skills (competenze trasversali). I percorsi, differenziati per dirigenti scolastici/insegnanti e per genitori, offrono interviste con più di 60 esperti educatori, psicologi, antropologi, medici, counselor che, rispetto al loro specifico ambito di studio e ricerca, suggeriscono strumenti, approcci e riflessioni utili per supportare la missione educativa di chi si occupa del presente e del futuro dei bambini. Come internet e i social possono essere una risorsa educativa? Come guidare i bambini nel costruire relazioni positive con i propri pari e con gli adulti di riferimento? Come rafforzare identità e autonomia per aiutare i bambini a crescere forti? I percorsi educativi affrontano questi e molti altri quesiti fondamentali per essere oggi, come insegnanti e genitori, buoni educatori.

Come iscriversi a Webecome?

  1. È semplicissimo e gratuito, ecco come fare: 
  2. vai su www.webecome.it
  3. clicca su “registrati” (in alto a destra) e compila i campi richiesti per aprire il tuo account come dirigente scolastico, insegnante o genitore
    conferma l’apertura cliccando sul link che riceverai via mail
  4. naviga nella piattaforma!

Dopo il primo accesso, dall’home page di www.webecome.it clicca su “accedi” per consultare i percorsi tematici.
Puoi consultare Webecome dal tuo smartphone, dal tuo tablet o dal tuo PC: tutto è completamente gratuito e a tua disposizione.

Perché Webecome?

Webecome nasce dalla riflessione che i profondi mutamenti del contesto in atto in questi anni, come la trasformazione delle relazioni dentro e fuori le famiglie, la pervasività del digitale, la convivenza tra etnie diverse e l’emergere di nuovi modelli e messaggi di ispirazione e riferimento per i bambini necessitano di risposte nuove. Webecome mette a disposizione di scuole e famiglie un approccio plurale e inclusivo, che attraverso gli esperti coinvolti e il richiamo alle migliori pratiche educative nazionali e internazionali, permette a ciascuno di comprendere meglio l’ambiente in cui i bambini e le bambine oggi vivono, le sollecitazioni cui sono esposti e i rischi che corrono nel loro percorso di crescita. L’obiettivo è trovare insieme una strada positiva, abilitare le diverse figure educative ad elaborare una propria risposta originale e unica. Perché solo chi conosce e incontra ogni giorno i bambini e le bambine possono sapere ciò di cui hanno davvero bisogno!

Webecome: con chi?

Webecome nasce da un’idea di Intesa Sanpaolo che ha finanziato tutto il processo di ricerca e progettazione, avvalendosi per la realizzazione del servizio del contributo di altri partner e più di 60 esperti: puoi scoprire chi sono su questa pagina del sito. L’impegno di Intesa Sanpaolo al fianco delle scuole e dell’educazione delle giovani generazioni, oltre a Webecome, si articola anche in ZLab, il percorso per le competenze trasversali e per l’orientamento dedicato a licei e istituti tecnici, che finora ha offerto a oltre 2000 ragazzi un’opportunità di formazione nell’arco dell’intero triennio nell’ambito delle soft skill indispensabili per affrontare un mondo del lavoro in continua evoluzione (pensiero critico, problem solving, creatività) e per l’allenamento dell’attitudine imprenditiva di ogni studente. Intesa Sanpaolo collabora attivamente anche con diverse università italiane, per il sostegno allo studio e alla ricerca su diversi temi di frontiera.

Al fianco di scuole e famiglie per il futuro delle giovani generazioni e del nostro Paese, insieme a voi insegnanti e a voi genitori.
Inizia subito il tuo percorso su www.webecome.it